Convenzioni di tirocinio

Attivare una convenzione tra enti o aziende e il nostro Ateneo è il primo passo per consentire a studenti e laureati di svolgere un periodo di tirocinio formativo e di orientamento e per garantire all'azienda la possibilità di venire a contatto con le nostre giovani risorse.

Attraverso il tirocinio, infatti, le aziende possono:

  • raccogliere stimoli nuovi elaborati da giovani ancora inseriti nel percorso formativo
  • trovare il tempo e le risorse per svolgere attività che nelle normali situazioni di lavoro vengono rimandate (realizzare progetti di ricerca o di marketing, ordinare o creare un archivio, sistematizzare una banca dati, ecc.)
  • impostare un'attività di preselezione delle risorse umane, creandosi un archivio di possibili candidati

 

Memorandum per la stipula di una convenzione

Per attivare una convenzione è necessario che il proponente (rappresentante legale o suo delegato, docente dell'ateneo, studente) invii al Centro di Orientamento il modulo di richiesta convenzione. L'iter prevede le seguenti tappe:

  • la richiesta viene vagliata dal Centro che contatta l'ente/azienda, redige la convenzione e la invia via e-mail al suo rappresentante legale
  • il rappresentante legale o un suo delegato dovrà sottoscrivere  in originale la convenzione e l'autorizzazione al trattamento dei dati allegata alla convenzione
  • la copia dovrà essere inviata al Centro di Orientamento per la sottoscrizione dal parte del direttore della struttura
  • una volta sottoscritta, la convenzione viene repertoriata e inserita nel data base di Ateneo
  • il Centro provvede poi a trasmettere copia della convenzione al soggetto ospitante, alla Regione dove l'ente ospitante ha sede legale, alla struttura territoriale del Ministero del lavoro e della previdenza sociale competente per territorio in materia di ispezione e alle rappresentanze sindacali aziendali

 Tutta la documentazione necessaria è disponibile nella sezione Modulistica convenzioni

 

Ufficio placement